I 12 “Fatti Alternativi” che nessun media vi ha mai detto


“Fatto alternativo” è quando sostieni che la cerimonia di giuramento del tuo boss è stata la più seguita nella storia, mentre i media hanno dimostrato che non è vero. Anziché dire che hai (magari) detto una balla, ti salvi in corner parlando appunto di “fatto alternativo”, come ha fatto Kellyanne Conway, consigliera del Presidente Trump.

Eccovi allora una lista di 12 “fatti alternativi” che nessun media ha il coraggio di raccontarvi (fate girare!!1!11!!1!)

~~~~~~~~~~

12 – Si stima che gli incidenti correlati all’alcol siano nella UE il 25% del totale, e in Italia il 30/35% del totale. Ne consegue che circa il 65/75% degli incidenti sia colpa di chi non beve. Diffidate di loro, non di chi beve!

11 – Sebbene ancora non lo usino tutti, la quasi totalità degli incidenti mortali in moto avviene con centauri che indossano il casco.

10 – Il cartello “vietato l’ingresso ai negri” apparso in un negozio a Verona non era dovuto al razzismo, ma alla volontà patriottica di promuovere l’economia fra gli italiani.

9 – La riforma costituzionale turca voluta da Erdogan non pone rischi per la democrazia: l’eliminazione della figura del primo ministro e il grande incremento dei poteri del presidente servirà solo a rendere più snello il potere esecutivo.

8 – È una calunnia dire che Massimo D’Alema ha spesso tramato contro il progetto del centrosinistra figlio dell’Ulivo e contro i suoi leader, lui ha semplicemente sempre fatto lo sparring partner per testarne e allenarne la resistenza. Diciamo.

7 – Beppe Grillo ha inneggiato all’uomo forte al comando solo perché è un fan del sistema politico presidenzialista all’americana. O alla russa, vedete voi.

6 – Non è vero che Di Maio non sa i congiuntivi, stava solo mettendo alla prova la nostra attenzione alla lingua italiana.

5 – Altro che “Morning Glory”, queste qui sono palesemente delle scie chimiche rilasciate appositamente da una squadriglia di aerei.

4 – Le indagini hanno appurato che i Samsung Galaxy Note 7 prendevano fuoco per un insieme di fattori legati alle batterie. In realtà non prendevano fuoco, venivano dati alle fiamme da dipendenti Apple.

3 – Il sociologo Domenico De Masi è stato duramente criticato perché ha detto che servirebbe che i disoccupati iniziassero a lavorare gratis. Ma questo non sarebbe sfruttamento, no, sarebbe solo il modo per fare la rivoluzione del mondo del lavoro.

2 – I media mainstream dicono un sacco di sciocchezze solo per dare contro a Trump, il leader del popolo che viene dal popolo, e sostenere invece le élite economiche e politiche mondiali. Ce lo ricorda lui stesso dopo aver varato un governo in cui casualmente siedono come ministri altri rappresentanti del popolo, un manager di Exxon e uno di Goldman Sachs.

1 – Pierluigi Bersani nel 2013 ha comunque vinto le elezioni in un quadro politico molto difficile. Il non essere riuscito a varare un proprio governo è stata colpa di una macchinazione volta a screditarlo come miglior leader di sinistra dall’epoca di Filippo Turati e Palmiro Togliatti.

Annunci


Categorie:Classifiche Improbabili

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: