NonRecensione – 115: Pets, Vita da Animali


Vi siete divertiti con Cattivissimo Me? Avete amato i Minions? E allora non potete perdervi l’ultima creazione della Illumination Entertainment, il film che ci racconta cosa combinano i nostri animali domestici quando la mattina noi usciamo per andare al lavoro, lasciandoli in casa da soli. Partiamo subito coi voti: Comingsoon gli assegna un 4,2/5; Mymovies un 2,85/5; Imdb un 6,7/10.

Max è un piccolo cagnolino che vive a New York con Katie, una giovane padroncina che lo ha adottato da piccolo. Il loro è un grande rapporto, sono molto affiatati e fanno praticamente tutto insieme. A parte quando Katie va a lavorare, lasciando Max da solo a casa ad aspettarla, e a chiedersi dove diamine vada ogni giorno. Se lo chiede col suo gruppo di amici che abitano in altri appartamenti del suo palazzo: un bulldog che abbaia continuamente agli scoiattoli, una gattona sovrappeso, un canarino che adora volare davanti alla TV, un bassotto che si fa massaggiare da una macchina per cucinare, una cavia che gira nei condotti dell’aria per cercare di tornare a casa e una cagnolina bianca e vaporosa che guarda telenovelas.

Un giorno però Katie porta a casa Duke, un altro gigantesco cane che aveva bisogno di una casa. Fra Max e Duke inizialmente non scorre buon sangue e Max prova a fare innamoro che Katie cacci il nuovo arrivato. Ma durante un’uscita col Dog Sitter i due finiranno per perdersi e cadere preda prima di una gang di gatti di strada, e poi dell’accalappiacani. È l’inizio di una grande avventura, dove i cattivi guidati da un apparente puffoso coniglietto bianco cercheranno di catturarli mentre il gruppo di amici di Max (con qualche aggiunta) cercherà invece di liberarli.

Il film è divertente, spassoso, e soprattutto all’inizio gioca molto sulle devianze comportamentali dei nostri cuccioli, che non appena vengono lasciati soli si mostrano per quello che sono e non solo per quegli amorevoli animali da compagnia che siamo abituati a vedere. Forse si poteva insistere maggiormente su questi divertenti aspetti, e non relegarli a metà introduzione a un film di avventura, ma in fondo può andar bene anche così: alla fine non dobbiamo dimenticare che questo è un film di animazione che mira a piacere a un pubblico vasto ed eterogeneo, che va dall’adulto esigente al bambino senza troppe pretese (se non quella di divertirsi).

La regia è di Chris Renaud, lo stesso che ha diretto i due capitoli di Cattivissimo Me e dei Minions, e di Yarrow Cheney, mentre fra le voci italiane si segnalano Alessandro Cattelan, Francesco Mandelli, Laura Chiatti e Pasquale Petrolo alias Lillo di Lillo & Greg. Il mio voto finale invece è un discreto 7/10.

Annunci


Categorie:Recensioni

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: