NonRecensione – 101: Zoolander 2

 
Il primo Zoolander è un film quasi mitico: col tempo si è costruito la fama di cult movie, e non sono mai stati pochi quelli che chiedevano un sequel. Dopo ben 15 anni eccolo arrivare il tanto atteso secondo capitolo. Ma come sarà? Iniziamo dai voti: Comingsoon gli assegna un 3,8/5; Mymovies un 2,11:5; Imdb un 5,2/10.

Il film parte racconta di del crollo del Centro creato da Zoolander, che ha provocato la morte di sua moglie Matilda e lo sfregio (per un piccolo graffietto) del viso di Hansel. In aggiuntai servizi sociali tolgono il figlio a Zoolander, e così i due supermodelli si ritirano a vita privata. Vengono però entrambi ripescati per un grande evento a Roma, che potrebbero lanciarli. Ma le cose non andranno secondo i loro piani: la sfilata sarà per loro un’umiliazione, Derek libererà maldestramente Mugatu e ritroverà anche suo figlio, il quale però non vorrà saperne di lui. Il tutto mentre sullo sfondo si agita una cupola di “boss della moda” che tramano nell’ombra per riuscire a conquistare la mitica Fonte della Giovinezza.

Nel film si dispensano come sempre molte battute, tante gag, ma la verve che correva lungo tutto il primo film sembra ormai persa. Si sorride tanto, sono davvero rare le vere risate di gusto. Anche i camei dei personaggi famosi sono tanti, quasi troppi, come se il loro arrivo in massa abbia avuto il compito maggiore di mascherare le lacune di questa pellicola. Addirittura il finale, in qualche modo, replica e ricalca il finale del primo film, come se facesse la parodia della parodia stessa, in una specie di autocitazionisno dal sapore troppo esasperato.

Come sempre il cast è molto ricco: Ben Stiller è Derek Zoolander; Owen Wilson è Hansel; Penelope Cruz è Valentina Valencia, agente della divisione moda; Will Ferrell è Jacobean Mugatu, lo stilista cattivo presente nel primo film; Kristen Wiig è Alexanya Atoz, altra stilista; Cyrus Arnolds è Derek Zoolander jr.; Christine Taylor è Matilda, la moglie di Derek; Justin Theroux è il malvagio dj; Milla Jovovich è sempre Katinka Ingabogovinanana; Benedict Cumberbatch è Tutto, il nuovo supermodello; Mika è uno dei parrucchieri. E poi una serie di vip nei panni di loro stessi: Kiefer Sutherland, Sting, Justin Bieber, Katy Perry, Susan Sarandon, Billy Zane, John Malkovich, Anna Wintour, Valentino, Tommy Hilfiger, Alexander Wang, Marc Jacobs, Miley Cyrus, Demi Lovato, Lenny Kravitz, Skrillex.

La regia è dello stesso Ben Stiller, come per il primo film, ma la sua mano passa praticamente inosservata. Alla fine è un film simpatico, a tratti divertente, ma nulla a confronto del fenomeno di culto che è diventato il primo capitolo. Alla fine si guadagna un 6,5 di stima, ma l’unicità del primo capitolo resta inesorabilmente lontana.

Annunci


Categorie:Recensioni

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: