Esodo

 

L’Ungheria ha costruito un muro con reti metalliche e filo spianato, ma non è bastato per fermarli. Chiedono di poter prendere un treno per raggiungere la Germania. Non vogliono restare in Ungheria, sognano l’Austria, la Germania. Quella Germania che ha promesso di regolarizzare tutti i siriani in fuga dalla guerra. Ma il governo ungherese non fa partire i treni.

E allora sono scesi da quei treni che non vanno da nessuna parte. Sono scappati ai cordoni di contenimento della polizia. Non vogliono rinunciare al loro sogno, austriaco o tedesco che sia, e allora hanno fatto l’unica cosa in loro potere: si sono messi in cammino. Uniti, tutti insieme, come un solo popolo, e noi dietro a guardarli e seguirli, a sforzarci di comprenderli. Il Signore rese ostinato il cuore del faraone, Re di Egitto, il quale inseguì gli Israeliti mentre gli Israeliti uscivano a mano alzata.

Ecco: noi sembriamo gli Egizi, ostinatamente alla ricerca di un modo per contenere questi loro viaggi della speranza, mentre loro sembrano gli Israeliti che marciano decisi verso il desiderio di un futuro migliore. Un problema, questo dell’immigrazione, che non ha una “soluzione” nel senso pieno del termine, ma può essere solo affrontata, caso per caso. Loro non hanno paura, loro non vogliono arrendersi dopo aver attraversato il mare rischiando la vita, per lasciare una terra martoriata da guerre, violenza e povertà. Loro hanno iniziato il loro Esodo.

   
    

  
 

Annunci


Categorie:Attualità

Tag:, , , , , , , , ,

1 reply

  1. Gli ungheresi hanno dimenticato di essere stati accolti in Europa quando l’Unione Sovietica mandò i carri armati a sedare il desiderio di libertà.
    Belle foto.
    Quarc

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: