NonRecensione – 70: Ogni Maledetto Natale

IMG_1079.JPG

Essendo un fan della serie tv “Boris” (e del susseguente film), non potevo restare immune dal richiamo esercitato da un film di Natale firmato dagli stessi tre registi di quella mitica serie. Ecco spiegato perché sono andato subito a vederlo, senza grossi indugi. Ma intanto, i voti: Mymovies gli assegna un 2,65/5; Comingsoon un 6,6/10; Imdb un 5,9/10.

La storia è abbastanza semplice: nel pieno del periodo natalizio due ragazzi si incontrano in modo fortunoso, e come in ogni favola che si rispetti scatta immediato il classico colpo di fulmine. Il Natale però si avvicina e inizia la fatidica domanda: dove festeggiarlo? Finiranno per passare la sera della vigilia con la famiglia di lei, i Colardo, nella loro casa in campagna, in un clima agreste e decisamente folle, e si ritroveranno a passare il giorno di Natale con la famiglia di lui, i Marinelli Lobs, in un ambiente completamente diverso, immersi nel lusso e nel menefreghismo più assoluto.

Un film divertente, che spinge forte sul pedale dell’acceleratore calcando sugli stereotipi prima dei campagnoli laziali ignorantelli e un po’ grezzi, poi della famiglia ricca che considera il Natale una festa vuota, fatta di sola apparenza e di piccoli egoismi. Dettaglio curioso e divertente, le due famiglie sono interpretate dagli stessi attori, che interpretano ruoli diversi e diametralmente opposti: una trovata originale che meglio permette di guardare le proverbiali due facce della stessa medaglia.

Bello e ricco il cast: Alessandro Cattelan è Massimo Marinelli Lobs, uno dei due ragazzi protagonisti innamorato di Giulia; Alessandra Mastronardi è Giulia Colardo, la ragazza protagonista innamorata di Massimo; Marco Giallini nel doppio ruolo di Fano, parente Colardo e Silvestri, parente Marinelli; Corrado Guzzanti è Sauro nella famiglia Colardo e Benji, domestico filippino nella famiglia Marinelli; Francesco Pannofino è Aldo Colardo, papà di Giulia e Marc’Antonio, papà di Massimo; Valerio Mastandrea è Tiziano nella famiglia Colardo e Baldovino nella famiglia Marinelli; Laura Morante è Maria, mamma di Giulia e poi Ludovica, mamma di Massimo; Caterina Guzzanti è Antonella nella famiglia Colardo e Tiziana nella famiglia Marinelli; Andrea Sartoretti è Gaetano nella famiglia Colardo mentre dopo interpreta un poliziotto; e infine Stefano Fresi è Rino nella famiglia Colardo e dopo sarà il secondo poliziotto durante il pranzo di Natale in casa Marinelli Lobs.

La regia è di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo, e per me risulta geniale come sempre. Alla fine il film è divertente, a tratti grottesco e un po’ forzato ma nel complesso godibile e piacevole. Il mio voto finale è un 7,5/10.

Vi lascio con due chicche: la prima è una cosa da sapere prima di vedere il film, e sono le regole del mitico Spurchiafiletto (non fatevi troppe domande), e la seconda è un divertente video dei The Jackal che si immaginano un film di Natale fatto da famosi registi italiani, cortometraggio che fa da spalla al film. Buon divertimento.

Annunci


Categorie:Recensioni

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: