Corrado Passera dixit

Ieri Corrado Passera è stato ospite a Mix24, programma radiofonico su Radio24 condotto da Giovanni Minoli, e sul profilo Twitter della trasmissione si sono potuti leggere alcuni stralci della sua intervista. Alcuni spunti sono proprio degni di nota.

IMG_0339.PNG

Ad esempio critica Monti nella sua esperienza di governo: lamenta che nessuno gli diede potere nonostante gli incarichi, cosa che non gli permise di realizzare quanto promesso. Insomma, nella più classica tradizione italiana è stata colpa degli altri.

IMG_0351.PNG

Si pronuncia anche lui sull’articolo 18, definendolo superabile. Avendo indicato spesso la Germania come modello è comprensibile (anche se specifica che di sola austerità si muove, ma va?), soprattutto quando specifica che è utile trovare un accordo coi sindacati ma, in caso non si trovi, allora si può proseguire da soli per tendere a un modello di mercato del lavoro simile.

IMG_0350.PNG

Stoccata a Marchionne, che “fa complessivamente male all’Italia”. Frase curiosa che può voler dire molto oppure niente. Formula intrisa di politichese.

IMG_0338.PNG

Critica anche altri due compagni del governo Monti: Terzi e Di Paola. Il punto è la questione dei due marò, argomento su cui Terzi lamenta da tempo di non essere stato ascoltato e di esser stato l’unico ad aver chiesto che i due marò in permesso in Italia non venissero riconsegnati all’India. Ma Passera invece lo smentisce. Anzi, lo incolpa dell’attracco della nave in India subito dopo il fattaccio. A distanza di anni, un litigio fra i tre che non perde smalto.

IMG_0349.PNG

Parlando della sua eventuale squadra cita Tosi, sindaco di Verona, come persona con cui esistono punti in comune. Si potrebbe pensare a un avvicinamento alla Lega Nord, ma non serve scordare che Tosi ha dato vita al progetto Ricostruiamo il Paese, una specie di grande lista civica personale. Potrà diventare costola di Italia Unica, staccandosi dalla Lega Nord?
Intanto esclude Montezemolo, che pare più orientato verso la presidenza della nuova Alitalia targata Etihad.

IMG_0352.PNG
IMG_0340.PNG
IMG_0341.PNG
IMG_0348.PNG

E poi una serie di stoccate a Matteo Renzi: parla di 400/500 miliardi reperibili subito (i famosi 400 miliardi di shock proposti da Italia Unica?), parla di Eurobond come scelta necessaria e obbligata da cui trarre 1.000 miliardi di investimento, e poi qualcuno lo fermi o a furia di veder levitare le cifre arriveremo ai fantastiliardi.

Critica Renzi ritenendo la sua squadra scadente e lui incapace di scegliere i migliori, nonché incapace di premiare il merito. Infine ritiene molto probabili nuove elezioni presto, appena (dice) il bluff di Renzi verrà scoperto. E riecheggiano le parole di Barca “Tempo un paio di mesi e la gente va via di testa vedendo che dietro c’è il nulla” pronunciate contro il governo Renzi dopo pochissimo dal suo insediamento. Di mesi ne son passati sei, col Pd in continua forte ascesa nei consensi: ottimo esempio della capacità di analisi della classe politica.

La conclusione è col botto:

IMG_0342.PNG

E io già me lo vedo, il povero Corrado Passera, che cerca di costruirsi la macchina del consenso attorno a se, magari partendo dalle acquisizioni di Telenova e Telenorba, finendo per diventare Presidente della Cremonese. Chissà poi chi si candiderà a essere il nuovo Bondi, il nuovo Brunetta, la nuova Santanchè, il nuovo Capezzone.
Insomma, il centrodestra un (nuovo?) leader sano proprio non riesce a trovarlo.

Annunci


Categorie:Politica

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: