Montezemolo e la tentazione Le Mans

20140616-082112-30072936.jpg

Montezemolo torna a criticare la Formula 1, e puntuali si riaccendono le polemiche. Vero è che il presidente della Ferrari, quando la sua scuderia si trova in difficoltà, si lascia andare a critiche spietate verso tutti, ma è altrettanto vero è da almeno una decina d’anni che non lesina critiche anche quando la Ferrari ottiene buone prestazioni. Il tutto nasce da un’intervista al Wall Street Journal, in cui Montezemolo dice ”La Formula 1 è in declino perché ha perso la sua vocazione. Nessuno vuol vedere un pilota risparmiare la benzina o le gomme. Tutti vorrebbero una sana competizione, di sport e spettacolo”. E, sinceramente, tutti i torti non li ha.

Gli risponde duramente Niki Lauda, affermando che a Montezemolo non piace la F1 perché perde, ma da spettatore potrei rilanciare che è brutta perché non c’è vero spettacolo. I sorpassi sono ancora in larga parte decisi nelle soste per il cambio gomme, le battaglie in pista sono poche (e spesso si concludono malamente con degli autoscontro) e per sperare in una gara davvero combattuta occorre aspettare che l’auto più forte abbia dei problemi tecnici, come accaduto alle Mercedes in Canada coi problemi al motore elettrico. Più o meno le stesse lamentele che si sentivano durante gli anni di dominio Ferrari, quando si diceva che per avere una gara combattuta occorreva aspettare una gara con la pioggia. È spettacolo questo?

In quest’ottica le frasi di Montezemolo sul fascino della 24 Ore di Le Mans hanno aperto le porte alle più disparate suggestioni, compresa quella che vedrebbe la Ferrari abbandonare la Formula 1 entro il 2020 per concentrarsi sulle gare endurance. Una prospettiva prontamente smentita dalla stessa Ferrari tramite un comunicato stampa:

”Che la Ferrari lasci la Formula 1 per concentrarsi sulla 24 Ore di Le Mans e le competizioni Endurance è una forzatura operata da alcuni organi di stampa del pensiero del Presidente Luca di Montezemolo il quale ha semplicemente ribadito la necessità di un’evoluzione e di un rinnovamento della Formula 1, ammettendo allo stesso tempo di subire il fascino che solo la 24 Ore sa esercitare. Dire che dopo il 2020 la Ferrari potrebbe lasciare la Formula 1 per concentrarsi su Le Mans e le competizioni Endurance significa voler portare all’estremo questi concetti. Anche perché niente eviterebbe, con uno sforzo notevole, di competere in entrambe le discipline. Quindi ad oggi si tratta di pure speculazioni.”

Notare la dicitura “con uno sforzo notevole”, quasi a sottolineare che con le risorse attuali sarebbe impossibile, di fatto in parte confermando le parole dello stesso Montezemolo che dice sia impossibile fare entrambe le cose. Servirebbe un incremento di fondi, di tempo, di energie e di persone. Sarà eventualmente possibile? Nel caso, Fiat darà una mano?

In tema si potrebbe ricordare la vecchia Ferrari 333 SP, barchetta di categoria Lmp1 presentata nel 1994, che a partire dal 1995 ottenne molti successi: nel 1995 vinse il Campionati Piloti e Costruttori Imsa e la 12 Ore di Sebring, nel 1997 e 1998 vinse ancora a Sebring, nel 1998 vinse la 24 Ore di Daytona, nel 1996 e nel 2001 vinse alla 6 Ore di Watkins Glen. Una carriera che racconta di 69 pole position e 56 vittorie assolute, oltre a 8 vittorie di classe Lmp1, tra cui una proprio alla 24 Ore di Le Mans nel 1998 (ottava assoluta), gli anni in cui la gara era dominata dalla categoria Gt1, oggi cancellata. Auto schierata da team privati, dato che la Ferrari fu coinvolta solo nella progettazione e nella costruzione della vettura, dando poi limitato supporto tecnico. Un suggerimento “indiretto” di una vecchia auto gloriosa per un futuro progetto endurance?

Intanto c’è già qualcuno che si è scatenato provando a immaginare un’ipotetica barchetta Ferrari di classe Lmp1, secondo le odierne concezioni, ovvero con un motore termico abbinato a un sistema Kers e a un motore elettrico. Si ipotizza un V8 sovralimentato con potenza tra i 500 e i 600 cavalli, abbinato a un motore elettrico da 250 cavalli. Segnalo però che Porsche, tornata quest’anno a correre da protagonista la 24 Ore di Le Mans con la 919 Hybrid, ha scelto un motore V4 di 2 litri con circa 500 cavalli di potenza: un frazionamento insolito ma che garantisce consumi molto ridotti, necessari per contrastare le competitive Audi R18 E-Tron con motore TDI.

A questo punto sarà davvero interessante capire se la Ferrari avrà davvero l’intenzione di tornare a gareggiare nei campionati endurance, rinverdendo i fasti del passato, o se queste esternazioni sono e resteranno delle semplici parole. Personalmente, e lo penso da molti anni, un ritorno di Ferrari in gare simili (a parte la presenza delle 458 nella categoria Gte Am e Gte Pro) potrebbe rappresentare un’ulteriore bella vetrina, e anche un ulteriore possibilità di aumentare il prestigio sportivo di una Casa tra le più amate al mondo. Speriamo sia la volta buona.

Edit 23 giugno:
La notizia di alcuni giorni fa, quella di un Michael Schumacher fuori dal coma che risponde ai familiari che verrà trasferito in una clinica in Svizzera per la lunga riabilitazione, mi fa tornare alla mente una cosa. Mi fa ricordare come auspicavo un ingresso della Ferrari nei campionati Endurance già nel 2006, anno del primo ritiro del campione tedesco. Mi fa ricordare come sognavo una nuova barchetta Ferrari, pilotata da Schumacher, correre a Le Mans e battagliare con le allora già fortissime Audi. Un sogno, forse.
Spero comunque di vedere la Ferrari tornare a correre da protagonista quella gara. E spero possa vederla anche Schumacher.

Annunci


Categorie:Motori, Sport

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: