Gente con grossa crisi – vol.8

Torna dopo taaanto tempo questa rubrica e lo fa ovviamente in grande stile, scovando un gruppo di Facebook che regala perle praticamente ad ogni post. Per la scoperta devo ringraziare Stefano Frullini che ha condiviso uno dei loro status, roba che sono rimasto a scuotere la testa domandandomi “perché?” per almeno 20 minuti.
Iniziamo col presentarli:

20140319-082351.jpg

Sono piccoli, del resto sono appena nati, ma sono tutti e 59 agguerritissimi e con le idee chiarissime. Probabilmente se solo qualcuno gli nomina un gay questi vanno in crisi respiratoria, come se fossero in missione per conto di non si capisce bene chi.

20140319-082451.jpg

Iniziano così, “contro il mondialismo, l’euro, il razzismo, gli italiani e l’eterofobia”. Cosa ci azzecchino tutte assieme non si capisce, ma loro sono contro tutti. Indistintamente. Dato che presumibilmente vivranno in Italia tutti e 59, pensa il casino a stare immersi fra gli italiani tutto il santo giorno. Roba da diventare matti. Per tacere dell’eterofobia, che lasciamo stare prima che mi venga di nuovo da ridere.

20140319-082606.jpg

Perché se non lo sapete (SVEGLIAAAA!!1!11!!) sono le banche ad imporre l’omosessualità: sapete, è in una di quelle piccole clausole del contratto dei mutui. Lo so, ora state pensando: oh cazzo anch’io ho un mutuo, per giunta trentennale, mo’ chi lo dice a mia moglie? Spiacenti, ormai avete firmato.

20140319-082654.jpg

Qui invece ci svelano il perché delle rivolte in Ucraina: niente avvicinamento all’Europa, niente Euro, niente ingerenze occidentali, lo facevano per introdurre il gaysmo! Pensate che roba: orde di omosessuali all’assalto del parlamento di Kiev con la ferma intenzione di ridipingere tutte le pareti in carinissime tinte pastello. I rudi ucraini russofoni, non potevano permetterlo.

20140319-082802.jpg

E che ci disdegnamo una lezioncina di economia? Come TUTTI sanno l’Ucraina è fallita per causa dell’Euro. Come? Non era nell’area Euro? Per i nostri eroi sono probabilmente dettagli. Ora sono felici perché batteranno moneta sovrana! Un numismatico penserà subito alla Grivnia, e invece no! È il rublo. Qua mi sa che le sovranità si sono un po’ confuse…

20140319-082933.jpg

C’è spazio anche per la Mussolini e per i piccoli inciampi del marito: si sa, ti distrai un attimo mentre passeggi al parco e finisci nudo nel letto di una minorenne. Che sfortuna. Ma tanto basta avere fede, e tutto si aggiusta!

20140319-083216.jpg

Ovviamente, in tema indipendentismo, parlano anche del referendum veneto: su un giornale alcuni partiti lo definiscono “non una cosa seria”, e a loro gli scappa subito il caps lock: oltraggio! Stacchiamoci subito da questo Paese di invertiti! Niente da fare: la crociata contro l’omosessualità permea ogni singola idea. Tipo ossessione.
Chiudono con questa sopraffina analisi:

20140319-083400.jpg

Qui ci spingiamo fino si “mitici accordi del ’38 per l’autodeterminazione dei Sudeti” e inizio a pensare se non sia una candid camera. Scrivono come alcuni maligni parlarono di trattato di pace illegittimo, ma giuro non capisco dove sia la pace in quel trattato. Forse nelle famose postille scritte in carattere minuscolo? Sarà stato per quello che nessuno poi riuscì a rispettarle.

Ovviamente sostengono che la “pressione delle armi non inficia nulla, e infatti come potrebbe? Non siete felicissimi di votare mentre qualcuno minaccia di invadervi? Non percepite la fresca aria di libertà? Concludono col parallelo fra “Heins ein Reich” e “torniamo alla Madre Russia”, dal sapore un po’ nostalgico ma non ancora démodé, tenendo sempre sullo sfondo l’avversione per il (come dicono loro) gaysmo. Beh, del resto, visto come viene trattata l’omosessualità in Russia, di cosa ci si stupisce? Se dovessimo fare altri paralleli come questo loro ultimo…

Annunci


Categorie:Delirio

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: