Sessismo e pubblicità

Ultimamente si parla molto di violenza sulle donne, di sessismo, tanto che si sarebbe portati a credere che un minimo di sensibilizzazione inizi a farsi strada, almeno da parte di chi fa comunicazione per vivere.
Il problema è che poi ti imbatti in pubblicità simili:

20140313-083527.jpg

e allora pensi che tutto questo parlare, sensibilizzare, educare, sia (quasi) tempo perso.
Come racconta questo articolo di Giornalettismo, la campagna è stata realizzata dalla Alka Promo Service per la Vi. Gi. Srl, società che gestisce aree di servizio in Puglia, che il 15 marzo ne inaugurerà una a Troia, in provincia di Foggia.

Un pessimo gioco di parole che risulta molto offensivo, che mi porta a chiedermi: ma se anche un’agenzia di comunicazione si esprime in questo modo, come possiamo pretendere di sensibilizzare le persone sul problema del sessismo?

Annunci


Categorie:Attualità

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: