È tutta colpa degli americani

20140306-083157.jpg
Si sa: se succede qualcosa di strano, pericoloso, dannoso, violento, curioso, destabilizzante, rovinoso, è sempre e solo tutta colpa degli americani.
Le rivolte in Ucraina? Tutta colpa degli americani.
Le rivolte in Turchia? Tutta colpa degli americani.
La guerra in Siria? Tutta colpa degli americani.
Le continue rivolte in Egitto? Sempre tutta colpa degli americani.
Le rivolte in Libia? Tutta colpa degli americani.
L’inquinamento atmosferico? Tutta colpa degli americani.
Il disastro di Fukushima? Anche quello è tutta colpa degli americani.
Il land grabbing? Tutta colpa degli americani.
Le mancate riforme in Italia? Tutta interamente colpa degli americani.
Il buco dell’ozono? Tutta colpa degli americani.
La trattativa stato-mafia? Pure quella è tutta colpa degli americani.
Gli scontri in Venezuela? Tutta colpa degli americani?
Il disastro economico in Argentina? Tutta colpa degli americani.
L’inquinamento dei mari? Tutta colpa degli americani.
L’inquinamento dello spazio? Anche quello è tutta colpa degli americani.
L’inquinamento elettromagnetico? Tutta colpa degli americani.
L’innalzamento dei livelli dei mari? Tutta colpa degli americani.
L’innalzamento delle temperature? Tutta colpa degli americani.
I premi Nobel per la Pace dati a casaccio? Tutta colpa degli americani.
La caduta dei capelli? Indiscutibilmente tutta colpa degli americani.
Le intercettazioni illegali? Tutta colpa degli americani.
Le violazioni dei diritti umani? Tutta colpa degli americani.
Le politiche di austerity? Solo tutta colpa degli americani.
Il default dell’Islanda? Tutta colpa degli americani.
Il terrorismo? Tutta colpa degli americani.
La crisi dell’editoria? Tutta colpa degli americani.
Non capire e schifare “La Grande Bellezza”? Ovviamente tutta colpa degli americani.
L’abusivismo edilizio? Tutta colpa degli americani.
I monaci tibetani che si danno fuoco? Tutta colpa degli americani.
Il tubetto del dentifricio schiacciato da metà? Totalmente colpa degli americani.
La tavoletta del cesso sempre alzata? Tutta colpa degli americani.
Il non trovare mai parcheggio nei centri commerciali? Tutta colpa degli americani.
Qualsiasi sommovimento di piazza? È sempre tutta colpa degli americani.
I treni in ritardo? Sempre e solo tutta colpa degli americani.
Gli scioperi dei mezzi pubblici? Tutta colpa degli americani.
La sveglia che non suona la mattina? Fate attenzione che è tutta colpa degli americani.
I continui ritardi nella costruzione della Metro C a Roma? Interamente colpa degli americani.
La ricrescita dei capelli? Tutta colpa degli americani.
I vecchi col cappello che guidano? Tutta colpa degli americani.
Il disastro di Alitalia? Tutta colpa degli americani.
Non sapete a chi dare la colpa? Andate tranquilli, datela agli americani!

P.s.
Già me li vedo quelli che salteranno su a gridare scandalizzati: “Ecco! Sei uno sporco capitalista che nasconde tutte le porcherie imperialiste americane! Dovresti vergognarti!”
Ecco, grazie, non c’è bisogno, davvero. È che preferisco guardare alle porcherie di tutti, non solo a quelle di qualcuno.

Annunci


Categorie:Delirio

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: