L’incontro Renzi – Grillo

20140220-084347.jpg
Ho scritto ieri dell’incontro fra Renzi e Grillo, di come la votazione in rete abbia dato mandato a Grillo di andare alle consultazioni. Avevo scritto di essere discretamente curioso di vederlo, soprattutto per capire come si sarebbe svolto. Personalmente, e sottolineo che questa è una posizione strettamente personale, mi aspettavo che Grillo non facesse sconti a Renzi, che non aprisse nemmeno un’ipotesi remota di collaborazione. Come in molti hanno detto, gran parte della costruzione del Movimento 5 Stelle è proprio determinata dall’essere antisistema, dall’essere contro questo modo di fare politica, e giocoforza è normale stabilire che una qualsiasi forma di collaborazione sarebbe semplice illusione.

Però c’è un ma, e riguarda il come è stato tenuto zitto Renzi. Mi sarei aspettato che Grillo sotterrasse il suo interlocutore parlandogli dei fatti, dei problemi, di tutto quello che il governo non ha fatto, di quello che ha fatto male, insomma mi sarei aspettato che lo sotterrasse parlando di cose concrete, con la pochezza che il Movimento agita come colpa ai partiti, con il marcio che avvolge i politici. Insomma, mi sarei aspettato un Grillo arrembante, ma anche concreto, sul pezzo. Opinione personale, sia chiaro, con una visione ancor più strettamente personale.

Invece, nulla di tutto questo. Grillo, accompagnato dai portavoce di Camera e Senato D’Incà e Santangelo, e a sorpresa anche da Di Maio, ha semplicemente e direttamente “vomitato” contro Renzi tutto l’odio, l’incazzatura, la rabbia di molta parte del Movimento. Nessun dialogo, nessun confronto. In rete ho trovato reazioni contrastanti fra militanti e simpatizzanti del Movimento: molti soddisfatti ed entusiasti per questa performance, alcuni altri non soddisfatti. Anche fra i giornalisti c’è chi lo ha promosso, e chi lo ha criticato: per alcuni ha fatto benissimo, per altri ha sbagliato alla grande. Io mi limito solo a puntualizzare un giudizio personale, per altro da non esperto di comunicazione ma da semplice persona interessata alla politica, e la valutazione è negativa. E mi viene da pormi qualche domanda.

Intanto, leggendo questo articolo de Il Fatto Quotidiano noto come Marco Venturini promuova Grillo. Ne parla come di un fiume in piena che ha travolto e ammutolito Renzi, di una strategia che ha accontentato tutti, anche quelli che hanno votato per far andare Grillo a queste consultazioni. La spiegazione è che molti hanno votato si per mandarlo a sfanculare direttamente Renzi in faccia. Possibile, plausibile, ma questo teorema penso sia un po’ fallace.

Leggo poi l’articolo di Scanzi sempre su Il Fatto Quotidiano, e qualche osservazione interessante c’è. Ad iniziare dal contestualizzare come il Movimento sia …Lo sbocco finale di una frustrazione crescente che non ne può più di salamelecchi furbastri e finzioni melliflue…”, passando poi al constatare come questo streaming era semplicemente uno show mediatico. Interessante anche la lista che stila.

Parla della capacità di mentire di Renzi, e vabbeh, qui le mie idee sono diametralmente opposte. Analizza poi l’incapacità di Grillo a saper dialogare, incapacità che secondo me è strumentale, nel senso che non dialoga appositamente per poter fare spettacolo. Scanzi dice che sarebbe stato più efficace un dialogo gestito da Di Maio, oppure da Di Battista o da Morra, e non posso che concordare. Ma le mie curiosità aumentano.

Infine spiega come l’obiettivo dei media sarà certificare ancora una volta il fascismo verbale di Grillo, dimenticando invece le bugie di Renzi, e di come questo streaming non farà altro che radicalizzare ancora di più le posizioni degli elettori del Pd e di quelli del M5s, in un contrasto muro contro muro che sembra sempre più insanabile. Scambiando qualche battuta con diversi attivisti e elettori del Movimento, ho notato come in buona parte appoggino questo comportamento di Grillo, però continuo a chiedermi: ha avuto davvero senso fare questo show? A me è sembrato molto triste, povero, un berciare che non ha aggiunto nulla alle posizioni di nessuno dei due contendenti, e che soprattutto non è giovato a nessuno dei due per potersi “mostrare migliori” rispetto all’altro. Come ho detto, avrebbero potuto starsene ognuno a casa propria, e tanti saluti.

E veniamo alle curiosità che mi sono venute. Rispetto al teorema che prima ho definito fallace chiedo: il fatto di andare a vomitare contro Renzi tutto l’odio possibile vale per tutti quelli che hanno votato a favore, nessuno escluso? Nell’articolo si dice che la richiesta di “attaccarlo senza mezzi termini” sia una richiesta di quasi tutti. Plausibile esista dunque una minoranza, magari sparuta, di gente che voleva altro? Io qualche dubbio l’avrei se non altro perché, fisiologicamente, delle minoranze esistono sempre e spesso non concordano coi vertici (qualcuno ha detto Civati?). E nel caso esistesse questa minoranza, come si sarà sentita dopo questo streaming?

Ci sarebbe poi un’altra domanda: perché oltre ai due portavoce di Camera e Senato è andato anche Di Maio a questa consultazione? Perché, visto anche che ricopre un ruolo abbastanza importante, non gli è stata data la possibilità di parola? Non era fra quelli indicati sul blog di Grillo ad andare a questo incontro, come mai si è aggiunto? E perché alla fine, come notato da molti, aveva quell’aria fra l’imbarazzato e il rabbuiato?

20140220-084244.jpg

Come si vede, non sembra uno carico a mille e appena reduce da quella che il suo gruppo pensa essere una netta vittoria.

Comprendo la necessità dello show mediatico, Scanzi dice che era l’unico obiettivo di questo streaming e sommariamente penso abbia ragione, ma c’è modo e modo di fare e dare spettacolo: non tutti gli show risultano poi vincenti al botteghino.

Annunci


Categorie:Politica

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: