Le pensioni d’oro e il “patto generazionale”

20131114-090534.jpg

Gironzolando un po’ per la rete mi sono imbattuto in questo articolo della CGIA di Mestre che parla di un argomento che ultimamente è balzato prepotentemente agli onori delle cronache: le pensioni d’oro.

Riporto subito un brano per fare chiarezza sul punto centrale:
“Arriva un nuovo dato dell’Istat a riaccendere le polemiche sulle pensioni d’oro, quelle pensioni che superano i 3mila euro al mese. Nel 2011 il 5,2% dei pensionati (861mila persone) ha assorbito 45 miliardi di euro l’anno, il 17% della spesa totale, poco meno di quanto sborsato (51 miliardi, 19,2%) per i 7,3 milioni, il 44% dei pensionati, sotto i mille euro”.

Questi dati vanno a corroborare la tesi di quanti chiedono a gran voce una specie di patto generazionale, che implichi un “sacrificio” da parte di chi percepisce una pensione superiore a 3.000 euro mensili per creare delle risorse utili ad aiutare i giovani e i meno tutelati. Addirittura si scopre che confrontando il dato di chi prende queste pensioni d’oro con quello del 2011, si scopre che il gruppo è aumentato di 85mila unità, con un aumento di spesa pari a 4,6 miliardi di euro. Numeri importanti, su cui è difficile non aprire un confronto.

Di contro si è rilevata anche una diminuzione, sempre dal 2011, delle pensioni sotto i 1.000 euro, un calo di circa 250mila pensioni. Questo anche per via del fatto che il valore medio delle nuove pensioni è più alto di quello delle precedenti.

Erano molti a chiedere dati su cui poter basare questa idea del patto generazionale, alimentando l’idea che un’azione sulle pensioni d’oro avrebbe prodotto un gettito abbastanza modesto. Questi dati diffusi dall’Istat invece, sembrano indirizzare l’entità del risparmio verso numeri ben più consistenti e importanti, potenzialmente in grado di generare un consistente risparmio e un contestuale consistente investimento.
Ora spetta alle politica prendere il coraggio per affrontare la questione: ci sarà mai qualcuno in grado di farlo?

Annunci


Categorie:Attualità

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: