Milizia Cinque Stelle

20131008-082858.jpg

Non molto tempo fa ci eravamo imbattuti nell’Esercito di Silvio, una sorta di movimento nato per stare al fianco di Silvio Berlusconi e organizzato in modo da scimmiottare un esercito, e oggi, fedeli al concetto che le idee sono di tutti e viaggiano fra le persone, ci ritroviamo la Milizia Cinque Stelle, una sorta di riedizione dell’esercito sopra citato in salsa grillina. Sia ben chiaro: come per la prima iniziativa anche questa è slegata dal partito o movimento, non è un progetto appoggiato direttamente dai vertici o dai portavoce, ma una cosa molto più autonoma.

Leggendo in rete, specialmente in questo articolo su L’Espresso, si può evincere come esistevano dei gruppi Facebook organizzati fra un comitato nazionale e altri comitati locali in varie città. Dico esistevano perché al momento non ne trovi traccia, ma potrei essere io a non aver fortuna nelle ricerche. In compenso esiste un profilo Twitter attivo, @MILIZIA5Stelle, che si definisce né di destra né di sinistra, ma posizionato nel mezzo. Ora, storicamente nel centro politico italiano abbiamo sempre avuto la Democrazia Cristiana, ma loro si definiscono oltre i partiti classici, e in contrapposizione ad essi, quindi anche visti i toni tenderei a escludere ogni remotissima vicinanza.

Curiosamente però restano le citazioni tipicamente di destra, gli inviti a “non farsi cogliere impreparati, stare pronti a tutto”, il richiamo alle rivolte greche, tutti fattori che traspaiono da un filtro tipico di una destra nazionalista.
Fra gli amici delle pagine della Milizia addirittura si annoveravano onorevoli del Movimento 5 Stelle, e il gruppo comunicazione della Camera dei Deputati ha confermato come queste iniziative siano esterne al Movimento stesso, chiedendo addirittura ai propri parlamentari di prendere le distanze da queste iniziative.

Però di queste Milizie se ne trova traccia anche sul blog di Beppe Grillo, come si può vedere dall’immagine qui sotto:

20131008-082712.jpg

Parole che hanno attratto più di una critica fra i vari commenti, come potete leggere qui.
Se sarà una boutade o un progetto che prenderà davvero corpo è un po’ presto per dirlo. Personalmente propendo per la prima ipotesi, nel solco già tracciato dal sopra citato Esercito di Silvio: la seconda richiamerebbe echi un po’ sinistri e realmente pericolosi, che invece preferirei escludere.

Annunci


Categorie:Politica

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: