Bovolone: fra sogno e realtà

20130828-105004.jpg
E’ un po’ l’evento che qualcuno stava aspettando, che magari bramava da mesi o che semplicemente sognava nei meandri più reconditi della propria mente. Sto parlando della sempre più discussa e chiacchierata festa congiunta fra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle a Bovolone, paesino di circa 16.000 abitanti che si trova a pochi chilometri da Verona.

L’obiettivo dichiarato dagli organizzatori è quello di avvicinare i giovani alla politica, come si può benissimo evincere dal comunicato stampa presente sul sito del Movimento 5 Stelle di Bovolone, mentre in apertura potete trovare la locandina dell’evento, in cui sono riportati i principali eventi.
Ecco: già dalla locandina si possono notare due figure di pugili, uno dei due è in una posa da kickboxing, ai lati dei due simboli, come a sottolineare che più di un incontro questo è quasi uno scontro a viso aperto, faccia a faccia. Il “versus” nel messo dei due simboli sta a confermarlo. Un po’ forse sarà perché nella festa è stato previsto un ring, dove i partecipanti a questo happening potranno salire per sfidarsi in dibattiti politici, ma resta comunque l’impostazione grafica che contrappone e di certo non avvicina i simboli di Pd e M5s. Saranno solo dettagli?

In questo articolo del Corriere del Veneto David Borrelli, portavoce nel Veneto per il Movimento afferma:
“Si tratta di un evento locale che non significa assolutamente nulla a livello nazionale. Probabilmente a Bovolone il nostro consigliere e gli esponenti del Pd avranno trovato qualche intesa su singole battaglie, avranno aperto un dialogo e vorranno dargli seguito con la festa congiunta, ma questo non prelude ad alcune convergenza a Roma. Noi e il Pd sul piano politico restiamo lontani anni luce”.
Una dichiarazione abbastanza chiara, che non pare lasciar adito a dubbi. D’altra parte basterebbe vedere gli attacchi quasi quotidiano che Beppe Grillo sferra al Pd e ai suoi componenti, per dire che una qualsiasi alleanza sarebbe impossibile, a meno di accettare un crollo verticale della propria credibilità. E questa è una cosa che tutto il Movimento non vuole.

Ma niente, nel Pd c’è chi coglie la palla la balzo e lascia trapelare scenari futuri:
“Sempre più spesso il territorio anticipa quel che poi accade a Roma, forse perché il territorio ha più coraggio e più determinazione ed è meno invischiato nelle responsabilità politiche, nelle strategie di Palazzo, nei giochi di potere. Personalmente penso che la festa di Bovolone sia un evento importantissimo”.
Chi sarà mai ad averlo detto? Ma la mai doma Laura Puppato, come si può leggere anche in questo articolo de Linkiesta. Certo, gli stessi iscritti del Movimento di Bovolone, sul loro blog, affermano come queste aperture siano tutte costruzioni campate in aria senza alcuna base solida nemmeno fra loro che organizzano questa festa, ma che volete, ci sono persone che si fissano, e quando lo fanno diventa difficile far loro riaprire gli occhi.

Ma questi sognatori, chiamiamoli così, dovrebbero ricordarsi (in ordine sparso, per come li ho trovati) gli attacchi a Renzi, oppure gli attacchi a Civati, oppure ancora gli attacchi a tutto il Pd, e ancora l’accostamento fra Pd e Pdl che vengono definiti uguali, e chiudo con un “Mai col Pdl, mai col Pd” detto ad inizio agosto. Insomma, non credo che nel giro di tre settimane ci si possa rimangiare quanto detto con estrema chiarezza: sarebbe un pesante autogol che decreterebbe il declino del Movimento.

Se credete davvero alle basi di un’alleanza, allora siete davvero dei sognatori persi, di quelli però che rischiano di confondere sogno e incubo. Uno stuolo di piccoli Puppato che si gettano sulle briciole, dimenticando però le porte chiuse su cui sbattono costantemente il grugno.

Edit:

Questo è un ulteriore chiarimento del Movimento 5 Stelle di Bovolone.
Più chiari di così, penso non potrebbero essere.

Annunci


Categorie:Politica

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: